Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

A.S.B.I.: giornata speciale all’aeroporto

La società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari ha accolto oggi i volontari dell’A.S.B.I. Sardegna-Onlus e diverse famiglie di ragazzi affetti dalla patologia della Spina Bifida per una giornata interamente dedicata alla scoperta dell’affascinante mondo nascosto dietro ogni volo.

 

In collaborazione con il Rotary Club Cagliari e con il supporto dell’11° Nucleo Elicotteristi Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, di SOGAER Security, di Sogaerdyn e dell’autonoleggio Hertz è stato possibile vivere alcune esperienze emozionanti e familiarizzare con la complessa macchina aeroportuale e chi la gestisce.


Dopo i saluti del Direttore Generale di SOGAER, Ing. Alessio Grazietti, e del suo staff, i ragazzi e le loro famiglie hanno visto in azione un elicottero dei Carabinieri e un mezzo antincendio dei Vigili del Fuoco. Conclusa la pausa pranzo al ristorante dell’aeroporto, è stata la volta del check-in e dei controlli di sicurezza, seguiti dall’illustrazione delle procedure di gestione del piazzale aeromobili. Nel tardo pomeriggio la visita si è conclusa lì dove era iniziata, alla stazione ferroviaria ‘Elmas-Aeroporto’ dalla quale il gruppo è rientrato in città.


Oltre a rappresentare un momento di condivisione, la giornata di oggi è servita a parlare del progetto “Pensaci prima” della sezione sarda dell’A.S.B.I., Associazione Spina Bifida Italia, attiva nel campo della promozione sociale e dell’educazione sanitaria da quasi vent’anni. Il progetto partirà il 16 dicembre puntando, attraverso una mirata campagna informativa e una migliore educazione sanitaria della popolazione sarda, al potenziamento della prevenzione per la diminuzione delle malformazioni congenite.

 

 

rotaryasbis