Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Nuova pista di volo a Cagliari

Verrà inaugurata alle 6 del mattino di giovedì 9 aprile la nuova pista dell’Aeroporto di Cagliari-Elmas: l’ufficialità della notizia è stata data oggi nel corso di una conferenza stampa indetta da SOGAER ed ENAC al Business Centre del ‘Mario Mameli’. L’incontro con i media, nel corso del quale sono stati illustrati i dettagli tecnici dell’operazione, è iniziato con un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del terremoto in Abruzzo.


La nuova pista è dotata di un sistema di monitoraggio informatizzato del comportamento della pavimentazione aeroportuale, nell’ambito di un progetto di ricerca internazionale, che ha visto la collaborazione tra SOGAER, l’Università di Cagliari e l’Università dell’Illinois per la realizzazione di una ricerca sperimentale, unica al mondo, che ha previsto l’installazione di una rete di sensori all'interno degli strati della pavimentazione.

‘Italy Smart Runway’, questo il nome con cui è stata battezzata la sperimentazione, rappresenta il primo esempio in ambito internazionale di pista di tipo flessibile strumentata e sarà utile per la definizione di migliori strategie manutentive per la pista, in termini di affidabilità e costi, non solo a Cagliari ma per le piste di volo flessibili in genere. I risultati di questo progetto serviranno all’esecuzione del dimensionamento strutturale delle piste aeroportuali con maggiori conoscenze per sfruttare al massimo la potenzialità dei materiali e potranno essere utilizzati anche dai produttori di aeromobili per migliorare il dimensionamento dei sistemi di atterraggio.

Tra le autorità intervenute stamattina all’incontro, il Governatore della Sardegna Ugo Cappellacci, il Presidente del Consiglio Regionale Claudia Lombardo, il Presidente ENAC Vito Riggio, il Presidente SOGAER Vincenzo Mareddu ed il Direttore Generale SOGAER Alessio Grazietti.

Per l’occasione, la compagnia Meridiana ha messo a disposizione dei presenti un aeromobile MD-80 con il quale è stato possibile sorvolare la nuova pista al termine della presentazione alla stampa.