Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Emergenza simulata in aeroporto

Un minuto dopo l’una. L’allarme che mette in moto la macchina dei soccorsi è scattato nel cuore della notte scorsa. La simulazione di un atterraggio ‘corto’ da parte di un Airbus 319 - con a bordo 100 passeggeri - in testata di pista all’Aeroporto di Cagliari attiva il Piano di Emergenza.


Tra osservatori e operatori attivi, sono state circa 200 le persone coinvolte fra SOGAER, ENAC, ENAV, Prefettura, Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Polizia di Stato, Croce Rossa e volontari del 118.

Il bilancio dell’esercitazione verrà stilato nei prossimi giorni ma, come ha evidenziato il Direttore dell’Aeroporto Valter Battistoni durante l’incontro notturno con i giornalisti, “La simulazione effettuata ci permette di fare delle valutazioni positive soprattutto perché le criticità emerse sono state superate”.

Soddisfazione è stata espressa dai vertici di SOGAER, gestore del “Mario Mameli”, per la pronta applicazione di quanto previsto dal Piano di Emergenza e dalle procedure interne della società.