Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Triathlon: al via dall’aeroporto di Cagliari l’XTerra

E’ stata presentata questo pomeriggio nel Business Centre dell’Aeroporto di Cagliari la seconda edizione dell’XTerra Italy Triathlon. La manifestazione, una delle poche di livello internazionale rimaste nel calendario dello sport sardo, si svolgerà domenica 26 giugno a Villacidro, nella zona del bacino del Rio Leni.


L'XTerra Italy Triathlon (10mila euro di montepremi), tappa italiana del Global Tour, è valido come qualificazione al mondiale di Maui e assegnerà i titoli italiani assoluti e di categoria della specialità.

Il meglio del triathlon fuoristrada mondiale si ritroverà quindi in Sardegna in occasione della seconda tappa dell'European Tour, cominciato domenica scorsa in Repubblica Ceca, per cercare di ottenere una delle 34 preziose qualifiche per il mondiale di Maui.

La gara, organizzata dalla Fuel Triathlon San Gavino è stata giudicata nel 2004 la migliore tra quelle disputate in Italia. Il tracciato prevede 1.500 metri di nuoto nel lago artificiale, 30,7 km in mountain bike nella zona di Monti Mannu e 9,4 km di corsa su un terreno scosceso e impervio. Una vera prova estrema ad alto contenuto spettacolare.

Saranno circa duecento gli atleti, provenienti da 13 nazioni di tutti e cinque i continenti, che daranno vita all'XTerra Italy. Nella lista figurano i migliori nomi del panorama internazionale: ci saranno anche le ultime quattro vincitrici del campionato mondiale femminile. Nella stessa giornata si correrà l'Xterra Team, una gara a staffetta con squadre composte da un nuotatore, un biker e un podista.