Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Asta pubblica per l'affidamento del servizio di sfalcio erba e sistemazione e manutenzione delle aree verdi fronte aerostazione.

So.G.Aer. S.p.A.

SOCIETA’ DI GESTIONE DELL’AEROPORTO CAGLIARI ELMAS

BANDO DI GARA


 1. STAZIONE APPALTANTE: So.G.Aer. S.p.A. - Società Aeroporto Cagliari Elmas, 09030 Elmas- Tel. 070/21121747 - Fax: 070/241013;

2. NATURA DELL’APPALTO: appalto di servizi;

3. OGGETTO: servizio di sfalcio erba e sistemazione e manutenzione delle aree verdi fronte aerostazione.

4. LUOGO DI ESECUZIONE: Aeroporto di Cagliari Elmas;

5. IMPORTO A BASE D’ASTA: €. 246.259,90 IVA esclusa, di cui €. 183.316,55 a corpo e €. 62.943,35 a misura;

6. DURATA DELL’APPALTO: un anno decorrente dalla data di sottoscrizione del contratto; il contratto potrà essere prorogato di un anno alle medesime condizioni e in presenza dei presupposti di cui all’art. 2 dello schema di contratto;

7. SUBAPPALTI: ferma restando l’applicazione dell’art. 18 della L.55/90, i concorrenti dovranno comunicare nell’offerta la parte di appalto che intendono eventualmente subappaltare a terzi.

8. CRITERIO PER L’AGGIUDICAZIONE: offerta economicamente più vantaggiosa;

9. DOCUMENTAZIONE: il disciplinare di gara, il capitolato tecnico, lo schema di contratto e gli elaborati tecnici possono essere visionati e ritirati all'indirizzo di cui al punto 1 dalle ore 09.00 alle ore 12.30 di tutti i giorni lavorativi, escluso il sabato. La documentazione sarà consegnata entro sei giorni lavorativi successivi alla ricezione delle richieste, purché queste ultime pervengano in tempo utile. Il recapito tempestivo dei documenti è a esclusivo rischio del richiedente

10. TERMINE, MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE: Le offerte a pena di esclusione dovranno essere redatte in lingua italiana e dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 2 agosto 2005 all’indirizzo di cui al punto 1 del presente Bando, in plico chiuso controfirmato sui lembi di chiusura. Sulla busta dovrà essere indicata la dicitura “Gara d’appalto per il servizio di sfalcio erba e manutenzione delle aree verdi fronte aerostazione”. Le modalità dovranno essere, a pena di esclusione, quelle previste nel disciplinare di gara. In data 2 agosto 2005 alle ore 16.00, in seduta pubblica, presso gli uffici dell’ente appaltante, si procederà all’apertura delle offerte, secondo le modalità indicate nel disciplinare di gara.

11. SOGGETTI AMMESSI ALL’APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti di cui al successivo punto 12, ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.

12. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: imprese singole o associate in possesso dei requisiti tecnici indicati nel disciplinare;

13. FINANZIAMENTO: fondi della stazione appaltante.

14. CAUZIONE E ASSICURAZIONE: a garanzia della serietà dell’offerta il concorrente dovrà presentare una fideiussione bancaria o assicurativa a prima richiesta dell’importo di €. 5.000,00 avente validità non inferiore ai 180 giorni a far data dal termine ultimo di presentazione dell’offerta, con esclusione del beneficio della preventiva escussione ex art. 1944 c.c. e pagamento entro 15 giorni dalla richiesta. L’aggiudicataria dovrà prestare una garanzia per l’adempimento degli obblighi contrattuali, pari al 10% (diecipercento) dell'importo contrattuale, da prestarsi mediante fidejussione bancaria o assicurativa. Detta cauzione avrà durata estesa a 90 giorni successivi alla scadenza contrattuale e dovrà prevedere esclusione del beneficio della preventiva escussione ex art. 1944 c.c. e pagamento entro 15 giorni dalla richiesta L’aggiudicatario dovrà produrre la copertura assicurativa di cui allo schema di contratto.

15. CONDIZIONI MINIME DI CARATTERE ECONOMICO E TECNICO NECESSARIE PER LA PARTECIPAZIONE: come specificate nel disciplinare di gara.

16. TERMINE DI VALIDITA’ DELL’OFFERTA: 180 giorni dalla data ultima di presentazione dell’offerta.

17. VARIANTI: non sono ammesse offerte in variante.

18. AVVIO DEL SERVIZIO: Considerata la imprescindibile necessità della Stazione appaltante di iniziare quanto prima il servizio di sfalcio, l’impresa aggiudicataria dovrà essere in grado di stipulare il contratto entro 15 giorni dalla comunicazione dell’aggiudicazione. Qualora l’impresa aggiudicataria non dovesse osservare detta scadenza, l'affidamento potrà essere revocato, previo incameramento della cauzione provvisoria, fatti salvi gli ulteriori provvedimenti a tutela dell'amministrazione.

19. In caso di inosservanza del termine di cui al punto 18 e in caso di risoluzione del contratto, la Stazione appaltante si riserva di avvalersi della facoltà di interpellare le imprese che seguono in graduatoria.

20. La Stazione appaltante si riserva di non procedere all’aggiudicazione della gara oppure di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.

IL PRESIDENTE  
(Ing. Luciano Ticca)



Scarica documento:

Attachments:
Download this file (Bando sfalcio.doc)Bando sfalcio[ ]31 Kb